a onor del vero…

A onor del vero…

Il risultato delle elezioni del 3-4-5 marzo 2015 é stata una RSU composta da 36 persone:

16 CGIL (44,4%); 9 CISL (25%); 6 COBAS (16,6%); 3 UIL (8,3%); 2 CSA (5,5%).

Ma dal 2016 con l’ingresso dei colleghi delle province sono arrivati anche nuovi sindacalisti fino a comporre una RSU di 63 persone, così composta:

30 CGIL (47%); 15 CISL (23%); 9 UIL (14%); 6 COBAS (9,52%); 2 CSA (3,71%); 1 USB (1,58%).

Il confronto fra il 2015 e il 2018 ha un qualche interesse ma è inficiato dal fatto che è effettuato su situazioni difformi e diverse: nel 2015 c’erano 1758 votanti su 2616 aventi diritto e nel 2018 ci sono stati 2557 votanti su 3402 aventi diritto.

I dati delle elezioni RSU del 2018 vanno confrontati con la RSU di 63 persone.

La CGIL ha ridotto la sua presenza rispetto alla RSU del 2016, così la CISL, la UIL. Cresciuti il COBAS e l’USB. Ciò non toglie che in termini assoluti la CGIL abbia molti voti, ma non la maggioranza.

Votazioni 2018:

19 seggi CGIL (44,51%); 8 seggi CISL (19,87); 5 seggi COBAS (11,15%); 4 seggi UIL (9,39%); 4 seggi USB (8,17%); 2 seggi CSA (4,61)

ma bando alle ciance: ora riprende la costante battaglia per difendere e accrescere i diritti e i redditi dei lavoratori in Regione Toscana!

Marvi Maggio – Cobas Regione Toscana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...